Aggiornato il 18 settembre 2020 alle 09:57
|
Un portale per il monitoraggio territoriale sui beni confiscati alla criminalità organizzata
Un campo di calcetto e un'area giochi al servizio delle comunità di minori
BENE BIDOGNETTI - Campo di calcetto e area giochi
Progetto di recupero ad uso sociale del bene confiscato a Aniello Bidognetti destinato a ‘Campo di calcetto e area giochi al servizio delle comunità di minori’, Casal di Principe (CE), in via Firenze.
Bene confiscato a Aniello Bidognetti, localizzato a Casal di Principe (CE).

Trattasi di un terreno di 250 mq localizzati in via Firenze dove è stato realizzato un campo di calcetto. E’ intenzione della società Agrorinasce riattivare il campo di calcetto, riqualificando l’intera area ed affidando la gestione alla Parrocchia SS. Spirito Santo.

Inizialmente era stata inoltrata e approvata dalla Regione Campania una richiesta di finanziamento pubblico predisposta da Agrorinasce per l’importo complessivo di euro 30.000,00. I fondi sono andati persi durante la fase di commissariamento del Comune per mancata trasmissione del progetto esecutivo. Successivamente Agrorinasce ha predisposto una nuova richiesta di finanziamento alla Regione Campania per il recupero e la valorizzazione dell’intera area, nell’ambito del progetto ‘Polo per l’accoglienza dei minori’, unitamente ad altri due beni confiscati alla camorra destinati a comunità residenziali per minori affetti da disagio familiare o da problematiche in area penale...
Continua a leggere...
Articoli di monitoraggio