Aggiornato il 18 settembre 2020 alle 09:57
|
Un portale per il monitoraggio territoriale sui beni confiscati alla criminalità organizzata
Bene Francesco Schiavone - Isola ecologica
Porzione della masseria confiscata a Francesco Schiavone Sandokan, in S. Maria La Fossa (CE), località ‘Ferrandelle’, destinata a isola ecologica
E’ una porzione della masseria confiscata a Francesco Schiavone Sandokan, in S. Maria La Fossa (CE), località ‘Ferrandelle’, destinata a isola ecologica.

Agrorinasce ha curato tutte le fasi di progettazione e realizzazione dell’opera, con i lavori che sono stati conclusi nel mese di giugno 2015. Il bando per la gestione dell’isola ecologica è stato curato dalle Amministrazioni Comunali di Capua, Grazzanise e S. Maria La Fossa nell’ambito del progetto condiviso di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani aggiudicato alla ditta Ecologia Falzarano.

Le attività sono state avviate nel mese di giugno 2016 con risultati della raccolta differenziata in crescita. L’isola ecologica è stata data in concessione onerosa, pertanto, come prevede il ‘testo unico antimafia’, l’importo della concessione onerosa è stata destinato a finalità pubbliche e sociali; in particolare permetterà la copertura di parte delle spese che Agrorinasce sostiene per le attività di recupero e valorizzazione dei beni confiscati alla camorra senza...
Continua a leggere...
Articoli di monitoraggio