Aggiornato il 21 maggio 2019 alle 11:24
|
Un portale per il monitoraggio territoriale sui beni confiscati alla criminalità organizzata
Fattoria didattica
La storia del bene confiscato alla camorra: il lavoro di Agrorinasce e dell'Associazione ATS Terra Verde che lo gestisce
Fattoria didattica ‘Terra Verde’, situata nel comune di S. Maria La Fossa (CE), località Masseria Abate. Trattasi di una fattoria agricola costituita da due terreni agricoli confiscati a Schiavone Saverio Paolo e da sette terreni agricoli confiscati a Schiavone Francesco, 'Cicciariello', sui quali insistono un fabbricato e le stalle di un allevamento bufalino.

Il lavoro svolto da Agrorinasce nella fase di recupero

Una volta trasferiti ibeni al patrimonio comunale, Agrorinasce in linea con la sua missione di rafforzamento della legalità anche attraverso il recupero ai fini sociali e produttivi dei beni confiscati alla camorracome da legge 109 del 1996, ha chiesto ed ottenuto con delibera n.120 del 04/12/2009 dall’Amministrazione Comunale di S. Maria La Fossa, la concessione d’uso gratuito del bene confiscato in S. Maria La Fossa. Al fine di agevolare l’utilizzo di tale bene ai soggetti sociali come previsto dalla legge, il consorzio Agrorinasce ha indetto l’invito a manifestare interesse alla gestione di beni ...
Continua a leggere...
Articoli di monitoraggio