Aggiornato il 18 settembre 2020 alle 09:57
|
Un portale per il monitoraggio territoriale sui beni confiscati alla criminalità organizzata
Progetto sperimentale per la coltivazione di Cardo a S. Maria La Fossa
Sperimentazione per la realizzazione di colture no food
Trattasi di un terreno agricolo della grandezza di circa 7 ettari circa localizzati in S. Maria La Fossa – località Ferrandelle, confiscati a Francesco Schiavone, Sandokan. Agrorinasce ha avviato i rilievi dell’area e un’analisi di fattibilità per uso agricolo e produttivo, in particolare per la realizzazione di colture agricole no food.

Allo stato è poi stato dato in concessione provvisoria alla cooperativa sociale Terra Felix per la coltivazione sperimentale del cardo, nell’ambito del progetto di ricerca Cometa, finanziato dal MIUR, di cui è capofila il CREA di Caserta. Dalla lavorazione del cardo si ricavano gli oli essenziali per la produzione di bioplastica.

Continua a leggere...
Articoli di monitoraggio